mercoledì 12 ottobre 2016

RECENSIONE Tutto ciò che sappiamo di noi due di Colleen Hoover

Buonasera readers! 
Potrei mai lasciarmi sfuggire il seguito di un libro che ho amato? 
La risposta è un categorico no. 
Ecco perché questa sera vi lascio la recensione del secondo capitolo della serie Slammed


Titolo: Tutto ciò che sappiamo di noi due 
Autore: Colleen Hoover
Casa editrice: Fabbri
Pagine: 283
Prezzo: 13,50€

La poesia ha insegnato a Will e Layken ad amarsi, per stare insieme hanno dovuto superare ostacoli che sembravano insormontabili, hanno dimostrato al mondo che quando si è uniti si può affrontare ogni difficoltà e riemergere più forti e determinati di prima. La vita li ha messi di fronte a enormi responsabilità: sono giovanissimi, ma devono prendersi cura dei fratellini, cercando allo stesso tempo di ritagliarsi un piccolo spazio dedicato soltanto a loro due. Ma un giorno, all’improvviso, il passato di Will torna a bussare alla porta, e lui, per non turbare il difficile idillio con Layken, decide di tenerla all’oscuro di tutto. Ma lei lo scoprirà lo stesso, e sarà costretta a chiedersi su cosa si fonda davvero il loro rapporto, arrivando addirittura a mettere in dubbio la sincerità dei sentimenti di Will. La loro storia è a rischio, devono decidere se lottare per un futuro insieme o se rassegnarsi a stare lontani. Fin dove sarà disposto a spingersi Will per dimostrare a Layken che il suo amore durerà per sempre? La sua risposta cambierà non solo la loro vita, ma quella di tutte le persone che li circondano.

Solitamente alcuni libri mi lasciano una mancanza e spero sempre in un seguito, ma questo non mi è successo con Tutto ciò che sappiamo dell'amore perché è stato così bello, doloroso ed emozionante che il finale mi sembrato perfetto. 
Ma con il senno di poi dico che fortunatamente un seguito c'è! 
Ammetto di essere stata un po' scettica all'inizio perché i sequel di solito mi fanno rimanere malissimo soprattutto perché inizio la lettura carica di aspettative che puntualmente non vengono rispecchiate, ma pagina dopo pagina ne sono rimasta incantata e tra sorrisi e lacrime ho divorato l'intero libro in un solo pomeriggio. 

La voce narrante di questo nuovo romanzo è quella di Will, che abbiamo imparato a conoscere soltanto grazie al racconto di Lake, ma che in questo nuovo libro lo ameremo, oh si decisamente! 


"Se fossi un falegname, costruirei una finestra sulla mia anima.
Ma la lascerei chiusa a chiave, così se provassi a guardare dentro, vedresti solo il tuo riflesso.

E vedresti che la mia anima non è altro che il riflesso di te."

Will e Lake stanno finalmente insieme e vivono ancora nella stessa strada, uno di fronte all'altra e si prendono cura dei fratelli minori, il tempo per stare insieme è sempre molto poco, e più si va avanti e più hanno bisogno di maggiore intimità. Purtroppo una serie di circostanze li porteranno ad una separazione e nonostante siano entrambi molto innamorati subentrano alcuni dubbi. 


"Un uomo può dire a una donna che la ama fino a che la faccia non gli diventa blu, ma se lei ha la testa piena di dubbi, le parole non serviranno a nulla. Tu devi dimostrarglielo."

È stata una lettura ricca di tensione, di emozioni e di sorrisi, grazie soprattutto a tutti i personaggi che compongono questo romanzo. 
Come nel precedente, la forza è il mix dei caratteri e delle storie dei personaggi, che non fanno da contorno ad una storia principale ma si intrecciano e si collegano tra loro. 
È stato bello leggere nuovamente dell'amore tra Eddie e Gavin, del bene fraterno tra Caulder e Kel e della saggezza di Julia, molto interessanti anche i nuovi arrivi, Kiersten e sua madre sono davvero dei personaggi singolari e d'effetto!
E infine, come non poter amare Will e Lake! 
In questo secondo capitolo hanno dato il meglio, Will si è dimostrato un uomo, e sottolineo uomo, il suo punto di vista maturo ha fatto la differenza, il suo senso del dovere, la sua fedeltà, le sue parole e i suoi gesti rendono tutto molto intenso confermando l'idea che mi ero fatta di lui nel precedente romanzo mentre Lake mi ha colpita molto mostrando un altro lato del suo carattere, tenace, volitiva e con un forte istinto materno. 


"Il cuore mi batte forte nel petto. Non perché sia teso. Non perché la voglio più di quanto l’abbia mai voluta. Il cuore mi batte così forte perché ho capito in questo momento che non sono mai stato così sicuro di sapere cosa voglio per il resto della mia vita. Per il resto della mia vita io voglio soltanto questa ragazza. Mi chino su di lei e la bacio. Nessuno dei due chiude gli occhi: credo che entrambi non vogliamo perderci nulla di questo momento" 

Se anche voi avete amato il primo romanzo di questa serie rimarrete sfarfallosamente stregati da questo seguito! 

2 commenti:

  1. Colleen è sicuramente la regina indiscussa dei sentimenti <3

    RispondiElimina

Se ti va lascia un segno del tuo passaggio, mi farebbe piacere sapere cosa pensi! ♥